L’inedito “Un campo lungo cinematografico” ieri alla Mostra del Cinema di Venezia e domani dal vivo al Teatro Romano di Verona

Si è conclusa con un lunghissimo applauso la proiezione del  film di Daniele Gaglianone “Ruggine”, presentato ieri alla Mostra del Cinema di Venezia.
Il  film, che vede nel cast la presenza di Stefano Accorsi, Filippo Timi, Valeria Solarino e Valerio Mastandrea, contiene anche la canzone “Un campo lungo cinematografico” scritta da Vasco Brondi su richiesta dello stesso Daniele Gaglianone e realizzata con la partecipazione di Rachele Bastreghi dei Baustelle. Il brano, che sarà disponibile insieme alla colonna sonora a partire da martedì 6 settembre, verrà eseguito dal vivo per la prima volta domani, in occasione della data di fine tour de Le Luci della Centrale Elettrica in programma al Teatro Romano di Verona domani 3 settembre.
“Fuochi artificiali”, questo il titolo della serata speciale che a Verona chiuderà il tour di “Per ora noi la chiameremo felicità”, dopo quasi 60 concerti, vedrà sul palco insieme a Le Luci della Centrale Elettrica ospiti prestigiosi come Manuel Agnelli (Afterhours), Giorgio Canali (CSI, PGR), Davide Toffolo e i Tre Allegri Ragazzi Morti e Rachele Bastreghi (Baustelle). Proprio con Rachele Vasco Brondi eseguirà per la prima volta live “Un campo lungo cinematografico“, oltre ad altre canzoni fuori programma che arricchiranno la scaletta di questo concerto unico.
I biglietti per il concerto sono ancora in vendita alla Fnac di Verona e saranno acquistabili alle biglietterie del teatro anche il giorno del concerto.