Il 14/02 al Valle occupato :absent. con il suo progetto teatrale

Al Teatro Valle Occupato di Roma debutta
“Il regno animale, una specie di spettacolo”
il nuovo progetto teatrale di :absent. (aka Ettore Bianconi)
realizzato in collaborazione con Daniele Natali


Un progetto che nasce da un reading, diventa un album e che ora, con la collaborazione attiva di un attore come Daniele Natali, diventa spettacolo a due: è un percorso affascinante quello di Ettore Bianconi con il suo “Regno Animale”, originario progetto di sonorizzazione nato dal suo coinvolgimento nei reading di presentazione del romanzo omonimo di Francesco Bianconi.

“Durante i reading – racconta :absent. – ho capito che quelle composizioni, nate per stare in sottofondo, avrebbero potuto assumere un ruolo da protagoniste e diventare, a loro volta, un progetto a sé. Così ho deciso di provare ad invertire i ruoli: la voce si è ridotta al minimo (una frase o poco più per ogni brano) e la musica si è allargata… le batterie, i violini, i fiati sono comparsi in mezzo agli animali, alle persone, alle macchine e hanno sostituito l’importanza che inizialmente avevano le parole. E’ stato bello accorgersi le parole potevano essere sostituite da una parte di batteria, di violoncello.

E così, mentre :absent. era impegnato a trasformare in un vero album – :absent sonorizza il Regno Animale, uscito lo scorso 4 ottobre –  le composizioni nate per accompagnare la lettura di alcuni passi di quel libro, da Roma lo raggiungeva la telefonata di Daniele Natali, che, colpito dagli scenari de “Il regno animale”, aveva deciso di andare più a fondo nella costruzione di uno spettacolo, e gli offriva la sua collaborazione a costruire qualcosa di nuovo.”

Dal lavoro a quattro mani con Daniele e dalle tante idee nuove confluite, è nato “Il Regno Animale, una specie di spettacolo”, un adattamento teatrale del disco e anche qualcosa di più, guidato dalla necessità di portare ancora oltre il progetto su cui :absent. lavora ormai da un anno.

La dimensione teatrale si rivela la più azzeccata per questa proposta artistica e per la natura dello spettacolo, che trasporta il pubblico in un viaggio psichedelico, senza necessariamente un filo logico, nel Regno Animale. Accanto alla parola e al corpo di Daniele, ci saranno visuals e musica come scenografia, che accompagneranno Alberto (il protagonista del romanzo) nel suo viaggio.

La prima dello spettacolo si terrà al Teatro Valle Occupato di Roma la sera di san Valentino, il 14 febbraio 2012.