Ecco “Utopia” il singolo di Paola Turci scritto da Francesco Bianconi

Paola Turci aveva promesso una trilogia per raccontare la sua visione del mondo, ed ecco arrivare Le storie degli altri (Universal) a chiudere la triade.
Il tema di quest’ultimo capitolo, dopo l’amore (nel 2009 con Attraversami il cuore) e l’universo femminile (in Giorni di Rose, 2010) è legato al “mondo che vorrei”. Una tematica ben rappresentata già dal titolo del primo singolo estratto, Utopia, in rotazione radiofonica a partire da venerdì prossimo.

Il brano, come era già successo per La mangiatrice di uomini, è stato scritto per la Turci da Francesco Bianconi, leader dei Baustelle. La sua è una “canzone di grande respiro – spiega Paola Turci – a cui fa da contraltare un testo ironico e a tratti sferzante nei confronti dei salotti buoni, dello snobismo intellettuale e dell’immobilità di pensiero, contrapposti ai colori dell’immaginazione, alla capacità di volare alto e di sognare e credere nelle utopie.  Ancora una volta rimango affascinata dal modo imprevedibile ed elegante che ha Francesco di affrontare temi attuali, con una chiave poetica mai banale.
Questo nuovo singolo si riassume perfettamente nella sua descrizione: «Un pensiero senza pensiero è un pensare a vuoto. E un uomo senza utopia è un uomo talmente tranquillo da rasentare la morte».”

Il brano sarà in rotazione radiofonica a partire da oggi, venerdì 15 luglio, mentre sarà acquistabile su iTunes a partire dal 27 luglio.

Un’anteprima si può ascoltare sul sito www.paolaturci.it