BAUSTELLE: IL NUOVO DISCO A GENNAIO 2013

Dopo voci, sussurri, mezze dichiarazioni e indiscrezioni, è finalmente ufficiale che il nuovo album dei Baustelle uscirà a gennaio 2013.

Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini stanno ultimando in questi giorni la seconda fase delle registrazioni del sesto album in studio del gruppo, che si preannuncia come un capitolo fondamentale del loro percorso artistico.

Dopo una prima fase sviluppata in Polonia, i Baustelle sono “tornati a casa”, in quella Montepulciano che li aveva visti nascere artisticamente alla fine degli anni novanta.

E non è stata una scelta casuale, come ha spiegato Francesco Bianconi in un intervista a Repubblica:
«All’inizio l’idea di fare il disco qui non voleva essere uno spudorato ritorno alle radici – dice Bianconi – cercavamo solo uno studio che non fosse quello classico con scadenze da rispettare. E poi non registravamo a Montepulciano dai tempi della Moda del lento, il nostro secondo album, nel 2003. L’ambiente ha finito per influenzare l’album. Abbiamo utilizzato l’organo del Duomo – racconta Bianconi – In Palazzo Ricci, dove c’è un’accademia musicale gestita dal conservatorio di Colonia, abbiamo rubato il suono di un pianoforte Steinway e di un clavicembalo. Alcune registrazioni della mia voce le ho fatte a casa dei miei genitori, giù ad Abbadia, con i pullman che passano in sottofondo. E abbiamo anche invitato un coro locale» 

E questo, per ora, è tutto ciò che si può dire sul nuovo attesissimo disco dei Baustelle.
Ma le sorprese e i colpi di scena non mancheranno.